L'importanza dei colori

Spesso trovo due colori. Mi piacciono. Li abbino. Mi piacciono anche da abbinati e - soddisfatto - chiudo l’editor. Dopo un’ora - lo riapro. Guardo l’audace abbinamento, penso che proprio non ci siamo, e vado alla ricerca di due nuovi colori. Finchè non son capitato su un aereo che mi ha portato in Portogallo.

Un libro

Composizione: Colors XXL, Channel Blue, Daniel Wellington, Lenovo Thinkpad x1 carbon

Argomento spesso sottovalutato, eppure non così scontato come potrebbe sembrare.

Nell’ultimo viaggio a Porto ho avuto il piacere di visitare la LibreriaLello”. Il biglietto di ingresso non è altro che un buono sconto spendibile all’interno per l’acquisto di qualunque libro.

La copertina è spessa ma flessibile, plastificata

Devo essere onesto: ci ho passato quasi tre ore all’interno, nonostante la maggior parte dei libri fosse in portoghese o in spagnolo, pochissimi in inglese. E’ bellissimo avere a disposizione così tanti libri ricercati, poco ordinari, diversi dai soliti: dalla manualistica alla lettura rilassante, divisi per tema.

…tante idee

Tra i pochi in inglese, nascosti tra la miriade in portoghese, lui: . Pochi testi (in inglese), tanti colori abbinati in modo sapiente secondo varie logiche.

Le pagine sono plastificate, lucide, lisce

La nuova grafica del blog, la nuova colorazione, non è altro che il risultato di uno degli abbinamenti proposti.

In passato ho sempre avuto difficoltà nelle scelte grafiche e mi definisco un estremo indeciso quando si parla di estetica. Per la scelta dell’abbinamento cromatico - questa volta - però - non ho avuto alcun dubbio.

Le pagine al tatto sono piacevoli, scivolose. Sembra di maneggiare una pelette colori

Tutto è in armonia, ora: lo sfondo, le scritte, I colori. Devo ancora lavorare sui caratteri. Nel prossimo viaggio in libreria spero di trovare qualcosa che mi aiuti a fare scelte esteticamente più valide. E gradevoli.

Lo trovate su Amazon.it a


Immagine di copertina via google.

oppure
Continua a leggere