#worldseaschallange


Portogallo, 2019 : i crediti per la foto di copertina vanno a @sevenseph .


Aggiornamenti

  • Ottobre 2022: pubblicazione post

L’origine del nome risale a qualche anno fa ― quando andavano di moda le challange sui vari social. In verità più che una challange è un progetto parallelo di viaggio, un check sui posti visitati immortalati e ricordati con un particolare gesto.

Le foto sono in ordine cronologico. Raggrupparle è un atto di coraggio ― sia nel vedermi raffigurato sia perchè da un viaggio all’altro sono tangibili ed evidenti i segni del tempo che va avanti ― mentre mi immortalo nel solito gesto di alzare un cartello creato ad hoc con il nome della località scritto nel momento.

L’obiettivo è solo uno: collezionare quanti più check-points marini possibili.

Oceano Atlantico

Somo, XII Luglio 2018

L’idea del progetto invece è precedente ― e nasce da un viaggio in auto iniziato nel Porto di Barcellona e conclusosi a Santiago de Compostela ― dopo un viaggio di 5 giorni prima attraverso il corpo della Spagna e poi nel suo lungomare oceanico della Cantabria ― a bordo di una Fiat Punto 1.2.

Era il 2018 ed erano altri tempi. Ci si accontentava di 4 ruote e di un motore, si viveva la strada km dopo km e si soffriva il percorso anche con un filo di mal di schiena. Eppure ― una grandissima esperienza.

L’acqua fredda ed essere finalmente arrivato “dall’altra parte” della penisola Iberica ― sull’Oceano ― ha fatto nascere il desiderio di immortalare il momento particolarmente sentito: era la mia prima volta che toccavo l’acqua dell’Oceano.

Non ho mai scritto di questa avventura e forse ― mai scriverò. Da custodire gelosamente nei ricordi.

Oceano Atlantico - Somo (Spagna)
Oceano Atlantico - Somo (Spagna)

L’acqua era fredda.

Mar Nero

Batumi, XX Settembre 2019

Nel corso del viaggio in Georgia-Azerbaijan ― arrivati a Batumi, alla ricerca della scultura di Ali e Nino ― ci ritroviamo in prossimità della spiaggia e del Mar Nero. Era già programmato questo incontro ravvicinato motivo per cui ― pur avendo dimenticato in Italia fogli e pennarello ― mi ero anticipatamente premunito di acquistarli in loco.

Il resto della storia è nella foto.

Mar Nero - Georgia
Mar Nero - Georgia

L’acqua era fresca.

Mar Caspio

Baku, XX Settembre 2019

L’acqua era terribilmente sporca, quasi putrida.

Tra le rocce ammassate probabile la presenza di qualche ratto.

Qualche giorno dopo il faccia a faccia con il Mar Nero ― dalla riva ovest alla riva est ― eccomi conoscere il Mar Caspio.

Mar Caspio - Azerbaijan
Mar Caspio - Azerbaijan

L’acqua era sporca: non ho avuto il coraggio di immergere i piedi.

Mare del Nord

Å, II Ottobre 2022

Siamo quasi alla conclusione del viaggio alla scoperta dei tesori naturali nascosti della Norvegia e ci meravigliamo ancora, ad ogni angolo, come bambini.

Tutto programmato: con me in viaggio è venuto anche il quaderno acquistato in Georgia.

Accosto la macchina, prendo carta e pennarello e scrivo.

Ecco come è andata.

Mare del Nord - Norvegia
Mare del Nord - Norvegia

Era estremamente freddo: non ho avuto il coraggio di immergere i piedi.

oppure
Continua a leggere